Sulle colline che guardano il mare

La Cantina Li Duni si trova a Badesi, in Gallura, in una zona collinare che digrada verso il mare del Golfo dell’Asinara.
Un suggestivo susseguirsi di microambienti caratterizza questo terroir unico del Nord Sardegna.
Da una parte le dolci colline ricche di vegetazione, dall’altra il vasto pianoro sabbioso nel quale le viti trovano un ambiente ideale per il loro sviluppo. Nei secoli questo specifico terroir è stato valorizzato dall’esperienza dei vignaioli locali che hanno saputo, e sanno trarre ancor oggi, ottimi vini da queste terre aride e difficili ma in grado di regalare ottime uve.

Un mix di terreno, sole e venti che arrivano dal mare costituiscono i tratti peculiari di questo microambiente.
Siamo alle porte della Gallura dove il terreno sabbioso da disfacimento granitico, la vicinanza del mare e della duna litoranea, i ginepri secolari e la macchia mediterranea, la lunga esposizione al sole e la naturale escursione termica notturna sono peculiarità che rendono le uve coltivate in questi terreni ricche di aromi e sfumature, difficilmente rintracciabili in altre zone della Sardegna.

Una viticoltura che in queste zone va avanti da secoli con una grande tradizione viticola che si contraddistingue per l’allevamento delle viti a piedefranco.

Dal 2003 la Cantina Li Duni porta avanti la tradizione vinicola di Badesi

La tradizione vinicola di Badesi

Per continuare questa tradizione e per valorizzare l’ineguagliabile qualità delle uve autoctone ha preso vita nel 2003 il progetto enologico della cantina Li Duni.
L’azienda ha un’estensione complessiva di circa 20 ettari tutti ubicati nel comune di Badesi.
Una buona parte è coltivata su terreni sabbiosi con viti a piedefranco con una media di 600-700 ettolitri prodotti all’anno. La particolare tipologia di allevamento permette un bassissimo intervento fitochimico sulle piante con un basso impatto ambientale.
La produzione si basa sull’utilizzo delle uve proveniente da vigneti di proprietà con una produzione rigorosamente controllata sia nella qualità che nella quantità (max 50 q.li ad ha).
Attualmente la produzione globale dell’azienda si attesta sulle 40.000 bottiglie suddivise su 5 diverse tipologie di vino: un Vermentino di Gallura DOCG Superiore, un Vermentino di Sardegna DOC, un rosso Isola dei Nuraghi IGT affinato in barrique, un’ Isola dei Nuraghi IGT dalle vigne più giovani e un vino rosato da uve Cannonau.
Un’accurata selezione delle uve in vigna, con una raccolta esclusivamente manuale e i rigorosi processi di vinificazione all’interno della cantina, ci permettono di estrarre dalle uve un prodotto ricco di aromi e profumi tipici di questo terroir.

La nostra mission è quella di mantenere il legame con la tradizione vinicola di questo territorio e allo stesso tempo valorizzare un patrimonio enologico di incredibile importanza e valenza storica.